Premio Liolà

Omaggio a Luigi Pirandello

PREMIO NAZIONALE

LIOLÁ

 

IL TEATRO ESPRESSIONE DELL'ANIMA di Tony Marotta

Se vi è un linguaggio universale è certamente quello rappresentato dalle Arti Teatrali. La poesia di cui Omero soffuse il commiato Ettore ed Andromeca, il dramma del dubbio che nell'Amleto di Shakespeare spezza e corrode l'azione, l'ironia corrosiva della quale il Molier si avvale per far giustizia di certi aspetti del gusto del suo secolo e di talune deformazioni del carattere dei suoi contemporanei, il mondo delle velleitarie ribellioni e del dramma del Faust di Goethe, la malinconia, quasi presaga della immatura fine di Garcia Lorca, per giungere a noi col "Così è se vi pare", l'"Enrico IV", "La vita che ti Chiedi", del nostro grande conterraneo Luigi Pirandello, non avrebbero potuto rimanere immortali nel tempo se non fosse esistito il Teatro, espressione vera dell'anima.Non vi è dono più grande di quello dell'anima, che arricchisce il donatore e chi riceve. Ed io sono certo che lo spettatore che assiste ad un'opera lirica o ad uno spettacolo teatrale di qualsiasi genere esso sia, si commuove, si esalta, si diverte, applaude con entusiasmo, dimenticando le tribolazioni che la vita quotidiana ci fa subire. Tony e DeboraLa nostra manifestazione, giunta quest'anno alla sua ottava edizione, ha fatto conoscere al pubblico che ci segue personalità di rilevante spessore che, durante la loro luminosa carriera, hanno interpretato personaggi di straordinaria grandezza.Ed anche quest'anno la giuria ha scelto nomi di eccellenza che abbracciano diverse forme di spettacolo come la prosa, la lirica, il cabaret, la musica folk e la musica leggera. Vi sono sceneggiatori, registi, commediografi, ma anche letterati, pittori ed un premio speciale ad un operatore economico per avere fedeltà e dedizione somministrato per oltre 40 anni un prodotto siciliano ai suoi clienti di Napoli. Questo evento, dunque, che vede riunito un folto gruppo di artisti, intende mostrare al pubblico ed alla critica, la facoltà con cui essi riescono ad esprimere il loro talento artistico trasmettendo emozioni, che spesso hanno il potere di accendere gli animi e partecipare alle esibizioni che regaleranno al nostro pubblico. Quel pubblico che noi non finiremo mai di ringraziare per l'affetto e la costanza con cui ci segue in tutte le stagioni, dimostrandoci che le nostre fatiche, in fondo, non sono vane. Nella foto Tony Marotta consegna a Debora Caprioglio il Premio Liolà 2006 per la categoria teatro e cinema.

ALBO D'ORO
 
ELENCO DEI PREMIATI